Alla larga dai comunisti

Cover Alla larga dai comunisti

Alla larga dai comunisti, romanzo di Luigi Carletti

Acquista eBook

Cristiano è un adolescente fuori dal comune. Mentre i suoi coetanei contestano tutto e tutti, lui rispetta i genitori e non ha grilli per la testa. Insomma, il classico bravo ragazzo, per di più timidissimo con l’altro sesso. Possiede però un singolare talento: è una promessa del calcio. Questa sua irresistibile vocazione lo conduce a scoprire un mondo per lui nuovo. E soprattutto a stringere “relazioni pericolose” con gli adulti, come i tre fratelli Semplici, molto energici e molto comunisti, che hanno organizzato l’unica società sportiva del suo quartiere.

Con gli occhi di Cristiano, assistiamo a un realistico affresco di vita italiana in una delle sue epoche critiche, gli anni Settanta, attraverso la speciale lente della provincia, quella in cui il protagonista cerca faticosamente il suo posto e il suo futuro.

I primi amori e la scoperta del sesso, alcune amicizie importanti ma arrischiate e l’incontenibile desiderio di diventare un calciatore del glorioso Torino compongono il suo mondo di ragazzo spaesato. L’imperativo dei genitori, la cattolica Piera e il metalmeccanico Danilo, con il quale Cristiano deve fare i conti “alla larga dai comunisti” evoca il groviglio dei divieti e dei tabù con cui l’Italia di quegli anni trovava a misurarsi e nei quali, forse, continua a dibattersi ancora oggi.

Acquista eBook

Tag:,