La rubrica sui Mondiali di calcio 1998
con Oreste del Buono

Logo Mondiali di Calcio Francia 1998
Nell’estate del 1998, il Gruppo Espresso mi chiese di tenere una rubrica sui Mondiali di calcio in Francia per il gruppo dei quotidiani locali (il Tirreno, la Nuova Sardegna, la Provincia Pavese ecc. ecc.). Una rubrica da tenere insieme a Oreste Del Buono, il mitico OdB, personaggio straordinario della cultura, dell’editoria e del giornalismo italiani.

Di Oreste, pur non avendo ancora quarant’anni, ero buon amico grazie alle comuni origini elbane e alla frequentazione come autore della Baldini&Castoldi, di cui OdB era nume tutelare, oltreché zio dell’editore Alessandro Dalai.

In quel periodo nella Baldini&Castoldi lavoravano come editor personaggi di straordinario valore come Piero Gelli, Giorgio Boatti, Piergiorgio Paterlini. Trascorrere un pomeriggio nei loro uffici di via Pagano, a Milano, era un’esperienza unica. Con OdB andavamo spesso a pranzo in un ristorante cinese per il quale lui aveva una misteriosa preferenza. Parlavamo di politica, di calcio e della nostra Elba, naturalmente.

Quando gli proposi di tenere una rubrica Foto Oreste del Buonosui Mondiali di calcio, mi guardò come se gli stessi chiedendo di andare a nuoto fino a Marciana Marina. Lasciai che ci rimuginasse un po’, sospetto che Giorgio Boatti e Piero Gelli si adoperarono per smuoverlo dalla sua indecisione così prossima al rifiuto. Alla fine mi disse di sì.

Fu un’esperienza molto divertente. Chiacchierate senza pretese sulla nostra Nazionale di calcio, allenata allora da Cesare Maldini. In questa sezione del sito ho deciso di proporre alcuni di quegli articoli. Per me rappresentano un ricordo importante di una persona meravigliosa che solo cinque anni dopo, purtroppo, ci lasciò.

I miei mondiali con OdB

Non ci siamo divertiti – 13 giugno 1998
La Spectre degli sponsor e i colori della Giamaica – 17 giugno 1998
Si continua a picchiare ma non succede niente – 20 giugno 1998
Ai nostalgici di Sacchi: questo è il gioco italico – 25 giugno 1998
Aspettiamo Del Piero senza trascurare Inzaghi – 29 giugno 1998
E se oggi Del Piero giocasse da Del Piero? – 3 luglio 1998
Il patriarca Maldini ha chiuso il suo ciclo – 9 luglio 1998